Controllori programmabili

Da sempre CMZ applica l'approccio PLC a tutti i tipi di applicazioni sviluppando fino dagli anni 90 un proprio "structured AWL language" nella “storica” famiglia NF0.

La naturale evoluzione di questo approccio ha portato ormai più di 10 anni fa alla realizzazione di una famiglia di controllori standard, serie FCT, programmabili secondo lo standard IEC61131, sistemi in formato black box dotati di un processore PowerPC e master CANopen e EtherCAT. E’ disponibile sia la piattaforma CODESYS che l’ambiente di sviluppo 4CONTROL, per cui l’utente ha sullo stesso hardware due possibilità per lo sviluppo del software.

Mancava però alla linea di controllori CMZ, un sistema modulare, super compatto e dalle alte prestazioni che potesse posizionarsi sempre più vicino ai leader di mercato. Nel 2018 nasce così l'FCT640 capace di riassumere tutta una serie di vantaggi in un’unica e compatta apparecchiatura tecnologica. FCT640 integra, a livello di ambiente di sviluppo, le soluzioni di motion control con CODESYS. Il nuovo controllo è inoltre dotato di tutti i bus di comunicazione utilizzati nel settore industriale (EtherCAT, CANopen, ModbusTCP, EtherNet/IP, PROFINET) e di unità integrate di ingressi/uscite digitali e analogiche. La scelta del protocollo standard OPC UA integrato permette una comunicazione verso il mondo esterno efficiente e sicura e favorisce una migliore connettività con altri dispositivi, fondamento per l’interoperabilità in un ottica di INDUSTRIA 4.0. Arricchiscono l’equipaggiamento tecnologico di questo controllore la potenza del nuovo processore installato, la presenza di porte Ethernet e CAN, porte seriali e una capacità di memoria complessiva di oltre 1 GB più una SD-Card.